Dallara e Centro Teatrale Bresciano celebrano Primo Levi

Con il progetto ‘In piena luce. Raccontando Primo Levi’, Il Centro Teatrale Bresciano collabora per la prima volta con il Gruppo Dallara di Varano de’ Melegari, azienda leader nel settore della progettazione automotive e produzione racing. L’iniziativa punta a ricordare il centenario dalla nascita Primo Levi – classe 1919 – una delle figure più significative della cultura italiana ed europea contemporanea. Lo fa con una lezione-spettacolo ideata dal Centro Teatrale Bresciano e dedicata all’intellettuale che attraverso la sua opera consegnò al mondo una tra le più alte testimonianze sulla Shoah. Dopo il debutto a Brescia, lo spettacolo verrà ospitato venerdì 17 gennaio alla Dallara Academy di Varano de’ Melegari, con ingresso gratuito (previa prenotazione dei biglietti 0525-1982980; academy@dallara.it). ”Credo che sia un nostro dovere morale – ha detto Giampaolo Dallara – tenere viva la memoria di testimoni come Primo Levi per alimentare la coscienza civica ed i valori di solidarietà, tolleranza e rispetto. Vorrei che questo spettacolo teatrale riuscisse a comunicare agli spettatori, e soprattutto ai giovani, la lezione che la storia ci ha insegnato, per non dimenticarla mai. Sono orgoglioso che la Dallara Academy possa essere un veicolo per questo messaggio e ringrazio il Centro Teatrale Bresciano per averci dato questa opportunità”.

Il Gruppo Dallara di Varano de’ Melegari, azienda fondata dall’ingegner Giampaolo Dallara, oggi maggior produttrice al mondo di auto da competizione, si è sempre distinta per la sua spinta innovativa, il suo amore per il territorio e la sua dedizione all’educazione e alla cultura come motori del progresso. Sulla scia di questo credo, nel 2018 è nata la Dallara Academy, iniziativa fortemente voluta dall’ingegnere dedicato alla formazione, soprattutto dei giovani, e aperto ad accogliere eventi ed attività che rappresentino incursioni culturali nelle trame delle attività aziendali.