Il mercato francese dell’auto riparte, a giugno +1,2% su base annua

Riparte il mercato automobilistico francese: sostenuto dalle misure del governo, a giugno ha registrato un aumento dell’1,2% su base annua, dopo mesi di caduta libera legati alla crisi sanitaria. Lo hanno annunciato i produttori CCFA), il gruppo Renault (con Dacia e Alpine) ha subito un rimbalzo del 6,5%) mentre PSA (Peugeot, Citroën, DS, Opel) ha visto le sue consegne continuare a diminuire (-9,1%) rispetto al giugno del 2019.